Tour del Duomo di Milano con degustazione di risotto allo zafferano

L’agenzia Neiade propone un tour guidato del Duomo di Milano con una golosa sorpresa finale: una speciale degustazione di risotto allo zafferano, il piatto tipico milanese.

La visita inizia con l’esplorazione del Duomo, patrimonio dell’umanità dal ‘300, accompagnando i partecipanti alla scoperta delle meraviglie artistiche racchiuse all’interno di questa superba opera d’arte.

Tutte le statue, i dipinti, le sculture e le vetrate che si incontrano lungo il percorso guidato raccontano la storia del mondo, i dogmi della religione, gli insegnamenti dei santi e la tradizione delle arti e dei mestieri.

La tradizione del risotto allo zafferano nasce proprio qui, all’interno della Fabbrica del Duomo, a metà del 1500, quando una comunità belga guidata da Valerio di Fiandra lavorava alle vetrate colorate dove dovevano essere rappresentati episodi della vita di Sant’Elena. Tra i discepoli del maestro Valerio c’era un giovane che si distingueva per la sua capacità di riuscire a dare speciali tonalità al vetro aggiungendo lo zafferano, da cui nacque il suo soprannome Zafferano.

Il giorno del matrimonio della figlia del vetraio, il giovane discepolo convinse i cuochi ad aggiungere un pizzico di zafferano alla portata di riso, mescolandolo e ottenendo un piatto delizioso che diventò parte della tradizione culinaria milanese.

Dopo la visita al Duomo sono previste altre tappe per scoprire le leggende legate a luoghi simbolici situati nel centro della nostra città, per terminare con uno spettacolare show cooking dedicato al tradizionale Risotto alla Milanese presso Spazio Theca, in Piazza Castello 5, con degustazione finale.

Il tour ha un costo di 29 euro ed è possibile prenotare sul sito di Neiade.

Rossella Cavalluzzo