Nuovo progetto a Milano: piscina galleggiante nel cuore della Darsena

Per adesso è solo un’ipotesi che è stata proposta da Massimo Marzolla, direttore del settore Demanio del Comune, che potrebbe realizzarsi l’estate prossima.

La proposta prevede l’installazione di una piscina galleggiante e, se dovesse superare i dieci giorni, servirebbe un bando. Ovviamente è necessario valutare accuratamente accessibilità, spogliatoi e servizi igienici.

Si tratta di una piscina posizionata al di sopra dell’acqua, che svolge la stessa funzione delle piscine fluviali, ma in maniera più corretta e che offrirebbe la possibilità di realizzare aree balneari presso i Navigli a la Darsena, che per ora non sono balneabili se non nel corso di alcune manifestazioni autorizzate.

Rossella Cavalluzzo