A Milano nuovi progetti per la riqualificazione da San Babila a via Padova

Sono previsti numerosi progetti innovativi per la riqualificazione del quadrante nord-est di Milano che prevedono un aumento degli spazi pedonali e meno auto.

Il piano prevede diversi interventi che saranno effettuati lungo i 6 chilometri che uniscono piazza San Babila e via Padova.

I tre progetti di riqualificazione contemplati dal piano saranno completati entro il 2021 e saranno caratterizzati da un aumento delle zone verdi e dalla piantumazione di nuovi alberi.

Si provvederà inoltre all’allargamento dei marciapiedi nel tratto di corso Venezia compreso tra piazza San Babila e via Palestro e in corso Buenos Aires al fine di aumentare lo spazio a disposizione di pedoni e ciclisti.

Entro il 2030 è prevista anche la nascita di tre nuove istituzioni culturali, due strutture ricettive e il radicale restyling di una piazza che ha fatto la storia della città: piazzale Loreto.

Rossella Cavalluzzo