9 marzo: proclamato lo sciopero generale dei lavoratori

L’8 e il 9 marzo saranno due giornate di protesta che vedranno il corteo nella prima giornata, in concomitanza con la festa delle donne, e lo sciopero generale di tutti i lavorati il 9 marzo.

L’agitazione è stata indetta per la seconda giornata di protesta dalle sigle Usi, Usb e Cub ed è stata recepita dal ministero tra il 4 e il febbraio. Lo sciopero vedrà la partecipazione dei lavoratori di “tutte le categorie pubbliche, provate e cooperative”.

Il settore che potrebbe subire maggiori problemi è quello dei trasporti, con treni e mezzi pubblici cittadini (bus, tram e metro), che rischiano di restare fermi.

Per quanto riguarda gli orari dello sciopero del 9 marzo, i mezzi pubblici rispetteranno come sempre le fasce di garanzia, per i ferrovieri lo sciopero è dichiarato dalle 21 del 9 marzo alle 21 del 10, mentre i lavoratori dei treni sciopereranno dalla mezzanotte alle 21 del 9.

Credits: ilpost.it